Diarii

Edizioni dell’Academiuta, Casarsa, 1945

Nel dicembre 1945, per le Edizioni dell'Academiuta, esce la raccolta Diarii, una minuscola plaquette comprendente dieci testi in italiano, tre dei quali già editi in Poesie, mentre altre cinque, con forti revisioni,  confluiranno poi nella silloge Dal diario.
Dal laboratorio poetico di Pasolini escono in questo caso gli inizi di un frammentismo lirico, che decanta in versi i motivi oppositivi dell'interiorità dell'autore sullo sfondo della mitizzata geografia friulana.